Playoff time.

Playoff time.


MIA VS MIL

Mookie: Miami farà di tutto al primo turno per sembrare meno imbattibile di quanto in realtà è. Niente paura se ne perderanno per sbaglio una, magari mentre Wade e LeBron rifiatano.
Gerry: O con Monta e Brandon che imbroccano la giornata. Ma sei sicuro che questa vada giocata lo stesso? Non hai trovato una clausola per assegnarla a tavolino?
M: Ilyasova e Redick aiutano, Dunleavy conosce il gioco, ma ci sono solo le due guardie e manca del tutto gioco interno. Unica squadra di post-season con un record negativo. Spacciati come nessuno.
G: Siamo ad Est, che pretendi?
M: Non che gli altri faranno più solletico.

Da seguire: il ruolo di Rashard Lewis, il turnover di Spoelstra, la faccia tosta di Ellis & Jennings.

BKN VS

M: La prima volta di Brooklyn ai playoff potrebbe coincidere con il ritorno (dopo due stagioni insipide) di Deron Williams nell’élite del basket. I compagni da esaltare ci sono, gli avversari tosti anche.
G: Thibo disegnerà adeguamenti difensivi che gli permetteranno di vincere la sfida in panchina, ma non ha i giocatori che decidono le gare palla in mano nei finali.
M: A meno che..
G: ..non vorrai mica darla a Nate o al solito Belinelli? O ti riferisci a quegli spot?

Da seguire: il senso di Gerald Wallace, le letture di Deron della difesa di Thibo, il “ritorno” (di Rose).

VS BOS

M: E qui inizia il divertimento vero!
G: Perché mai? 4-1 per Boston e tutti a casa, no?
M: Rondo non c’è, Terry mal utilizzato, profondità discutibile… ma Boston non ha niente da perdere e Pierce e Garnett faranno vedere i sorci verdi agli yankee. Tremeranno le gambe a Melo e amichetti?
G: Certo che anche a New York vecchietti di mille battaglie non mancano. Ed i Celtics ai playoff andavano dove li portava il cuore del loro playmaker, mica Bradley e Green tutti da verificare.
M: East Star System (modello Miami) vs. squadra affidata ad un coach. Facendo filosofia, ho paura a dire Melo has outcoached Doc Rivers.

Da seguire: la difesa su Melo, l’impatto di Green e Bradley, Melo in difesa.

VS

G: Beh, queste almeno sono simpatiche dai. Anche se nessuno le guarderà.
M: Via JJ, due PG leggere in campo, Korver titolare, Williams e Pachulia rotti, panchina orrenda… e gli Hawks sono ai playoff!
G: Almeno una stretta di mano a coach Drew è doverosa. Ma non è che guardando il roster di Indiana senza Granger l’apparenza sia quella di una corazzata: dove vogliono arrivare questi con la sola difesa?
M: Sono squadre simili come struttura, ma dal duello George vs Korver la bilancia pende pro Indiana.

Da seguire: l’impatto dei giovani Pacers, Horford vs Hibbert, il ritmo in attacco di Indiana.

Tags:

3 Comments to “Eastern Conference First Round”

  1. Anjin_San says:

    Let’s go Celtics…

    Let’s go Celtics…

    Let’s go Celtics…

    Let’s go Celtics…

    Let’s go Celtics…

  2. gasp says:

    Miami ha una superiorità schiacciante su tutte le squadre dell’est e anche dell’ovest ma penso che vedremo serie divertenti.

    P.s Rose starà tranquillo in giacca in panchina,quindi ci si rivede a novembre

  3. Frinf says:

    credo che i celtics saranno buttati malamente fuori al primo turno.
    …ma se passeranno non salterò dalla sedia. nel caso,
    credo che i celtics saranno buttati malamente fuori al secondo turno.
    …ma se passeranno non salterò dalla sedia. nel caso,
    credo che i celtics saranno buttati malamente fuori in finale di conference.
    …ma se passeranno accenderò un cero a garnett e pierce.

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>